La squadra antincendio di Essex Furukawa si fa valere alla Challenge di Torreón

11 ottobre 2022

La prossima volta che partecipate a un meeting online, occhio a quello che dite quando chiacchierate del più o del meno. Meglio che vi limitiate a fare commenti sul meteo, perché se vi lasciate sfuggire qualcosa del tipo "sono come i pompieri, quando c'è un'emergenza chiamano me" potreste essere presi alla lettera.

Un team composto da nove dipendenti di Essex Furukawa dello stabilimento di Torreón, in Messico, ha partecipato con successo a una competizione... nella veste di squadra antincendio. L'evento non è stato solo un momento di divertimento e gioco (anche se è stato divertente, e i giochi non sono mancati) ma anche un'occasione per simulare scenari che richiedono sangue freddo e senso di responsabilità.

Antonio Chávez, Alfredo Rucobo, Christian Salinas, Eduardo Ornelas, Roberto Silos, Julio Cesar Hernández, Rubén Ramírez, Oscar González e Francisco Navarrete svolgono già le loro normali mansioni all'interno dello stabilimento. In aggiunta, si sono offerti volontari per farsi carico dell'ulteriore responsabilità di costituire la squadra d'emergenza. Ognuno di essi è stato addestrato da vigili del fuoco professionisti, ed è pronto ad entrare in azione nel caso scoppi un incendio nello stabilimento di Torreón.

Recentemente, ciascuno di essi ha messo alla prova l'addestramento ricevuto.

Il "Firefighter Challenge 2022" si è svolto verso la fine dell'estate. Nel corso della manifestazione sono state allestite diverse attività, la maggior parte delle quali è servita a mettere in luce il reale lavoro antincendio che viene svolto sul campo. La differenza è stata la presenza di squadre antincendio civili, che hanno operato fianco a fianco con le squadre antincendio professioniste. Per ciascun evento, i partecipanti sono stati dotati delle attrezzature in dotazione ai vigili del fuoco, e hanno messo in pratica le competenze apprese durante l'addestramento.

L'evento ha visto le squadre antincendio cimentarsi in sei prove: sfondamento di una porta chiusa a chiave; salvataggio di una persona in uno spazio angusto; scalata di un muro di 1,8 metri; trasporto di un ferito in un'area sicura; scalata di una torre, e una corsa a zig-zag.

Quest'edizione è stata la prima in cui il team schierato da Essex Furukawa ha preso parte alla competizione. Ogni membro della squadra si è addestrato a dovere e si è presentato in eccellenti condizioni fisiche, e a detta di tutti, la partecipazione è stata un successo.

Ernesto Woessner, responsabile delle risorse umane dello stabilimento, ha dichiarato che il team è rimasto entusiasta dell'esperienza e ha in programma di partecipare alla competizione anche l'anno prossimo.

"Il sostegno che le famiglie hanno dato ai partecipanti è stato veramente notevole" riferisce Woessner. “L'atmosfera nel complesso era amichevole, ma pervasa di competitività. Inoltre, i partecipanti hanno apprezzato molto la possibilità di conoscere e scambiare le proprie esperienze con i membri di altre squadre".

Il team Essex Furukawa si è classificato in quinta posizione su oltre 16 squadre partecipanti, piazzandosi dietro a tre gruppi di vigili del fuoco professionisti e al team antincendio di un'altra azienda che ha sede nel circondario.

Lo stabilimento di Torreón è ubicato in un'area della città piuttosto isolata, pertanto la costituzione di una squadra antincendio non è tanto una novità, quanto una vera e propria necessità. Il ruolo che i dipendenti svolgono per garantire la sicurezza di tutti non deve essere sottovalutato.

Storicamente, le imprese produttive degli Stati Uniti, compresa Essex Furukawa, dovevano fare affidamento su una soluzione interna per fare fronte al problema degli incendi. La prassi era quella di creare delle squadre antincendio aziendali, che negli stabilimenti più isolati avevano lo scopo di contenere i danni in caso di incendio. Questo avveniva soprattutto nelle imprese la cui ubicazione rendeva difficoltoso per l'amministrazione cittadina fornire aiuto per spegnere un incendio, e questa tradizione è ancora viva in molti altri paesi, tra cui il Messico.

Woessner ha detto che il gruppo si è allenato duramente ed era ansioso di mostrare le proprie abilità, e ha aggiunto che questa non sarebbe stata l'ultima volta.

"Vogliono continuare a partecipare a questo tipo di eventi", ha detto. "Sono molto grati ad Essex Furukawa per il supporto che hanno ricevuto e per la fiducia riposta in loro".



Contattaci direttamente.

Sappiamo bene che i progetti non sono tutti uguali, e che non è facile soddisfare le specifiche di ciascuna applicazione. Per questo vogliamo sederci e parlare con voi: per potervi aiutare a vincere le vostre sfide.

Fai clic sulla piattaforma in basso sulla quale desideri condividere. Grazie per la condivisione!